Montesarchio: Uno dei borghi più belli d’Italia

Il borgo caudino a misura d’uomo

Montesarchio è stata inserita nella guida de “I borghi più belli d’Italia 2016. Il fascino dell’Italia nascosta”: una raccolta di emozioni, storia, foto, interessi, sapori e tradizioni di quei piccoli borghi d´Italia, che rischiano lo spopolamento e il degrado per la continua situazione di marginalità rispetto agli interessi economici che gravitano intorno alle grandi città. Il borgo caudino punta con l’adesione a “I Borghi più belli d’Italia” a valorizzare e tutelare il patrimonio storico culturale e architettonico. L’antico e suggestivo borgo sorge sulla collina che domina il paese. Passeggiando per il borgo è possibile liberare la mente e rivivere la storia del borgo.

La Torre Borbonica e il Castello Medievale

Da non perdere la visita alla Torre Borbonica realizzata nell’ultimo decennio del XV secolo. Non una semplice torre di avvistamento, ma bensì una fortezza a se stante, che sotto Ferdinando II di Borbone fu prigione di stato: in essia furono rinchiusi i patrioti napoletani Michele Pironti, Nicola Nisco e Carlo Poerio.

Il Castello Medievale è, oggi il Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino ,che custodisce importanti reperti provenienti dai centri sanniti tra cui il cratere del ceramografo Assteas raffigurante il “Ratto di Europa del V secolo a.C.

Percorsi Emozionali

Per avere un saggio delle bellezze del borgo caudino è possibile effettuare una guida virtuale, su visit Montesarchioun sito che permette al visitatore di essere condotto per mano attraverso Percorsi Emozionali. Per prima cosa andrà scelto un percorso (composta da una Mappa e una serie di file audio), in base alla propria curiosità, quindi verranno proposti luoghi affascinanti e suggestivi dove soffermarsi. Avviando la guida audio conoscerete quanto c’e’ da sapere rispetto al punto visitato. 

La posizione agevole della casa vacanza Dal Cavaliere  consente al visitatore di raggiungere facilmente il borgo storico e di vivere emozioni a misura d’uomo, viaggiando con la mente e rivivendo le tradizioni di un tempo.


guarda il video “Ali su Montesarchio”